Torta all’Ananas… una ricetta semplice e gustosa.

Carissimi amici di “Scrivere a colori”, oggi vi propongo la ricetta di una semplicissima torta/panettone all’Ananas.

In questo periodo dell’anno, con il caldo, preferisco torte semplici o fresche, e la torta all’ananas è ideale per chi, come me, non ama le merendine industriali, e la mattina si vizia con una bella fetta di torta HANDMADE!

 

INGREDIENTI:
  • 3 uova;
  • un pizzico di sale;
  • 250 g di zucchero;
  • 100 ml di succo di ananas;
  • 100 ml di latte;
  • 300 g farina 0/0;
  • 16 g di lievito per dolci;
  • qualche manciata di zucchero di canna;

 

 

 

PROCEDIMENTO:

Unire gli ingredienti: zucchero, uova, farina, sale, succo di ananas, latte lievito, e mescolare per bene.

Imburrare la teglia (io ho scelto quella a forma di ciambella).

Cospargere la base con dello zucchero di canna, in modo che, scogliendosi, creerà una sorta di caramello. Successivamente disporre in verticale metà fatta di ananas (nella ricetta originale inserivano anche delle ciliegie alternate all’ananas).

Infornare per 40 min. A 180°C.

Servire con un po’ di zucchero a velo come guarnizione.

Fatemi sapere se la ricetta vi è piaciuta, e se volete rivedere le altre ricette pubblicate sul blog, cliaccate al seguente link.

 

BUONA MERENDA!

Vita Maria

Torta Moretta: il mio regalo per la festa della mamma!

Ciao cari amici di scrivere a colori.

Oggi è la festa della mamma, in questo giorno, non avendo ricevuto nessun regalo a parte il bigliettino della scuola con la poesia di Emma, ho deciso di preparami una torta.

Non sono mai stata un’amante dei dolci, ma da quando sono diventata celiaca, non so bene il perchè ne sono diventata dipendente!

Avete presente quando vi mettete a dieta, e da quel momento vi viene più fame, ecco a me è successo proprio quello.

Ecco la mia torta “Moretta”, per celiaci!

Ingredienti:

  • 4 uova;
  • 4 cucchiai di zucchero;
  • 3 cucchiai di farina;
  • 1 cucchiaio di cacao;
  • mezza bustina di lievito

Procedimento:

Con uno con un robot da cucina, montare le uova con lo zucchero fino a quando il composto sarà triplicato.

Incorporare delicatamente farina di riso e cacao ed il lievito. Io da celiaca, per il lievito ho usato quello di Pane Angeli, ottimo per i dolci.

Amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versare l’impasto in una teglia, precedentemente imburrata.

Cuocere il dolce in forno caldo a 180°C per circa 35 minuti. A fine cottura,farla raffreddare.

Riscaldare la crema di nocciole, a bagno maria o nel microonde. Montare la panna.

Dividere la torta in due dischi. Sul primo disco uno strato di crema di nocciole e pareggiarlo con una spatola, unire la panna alla crema, ed infine ricomporre il dolce con il secondo disco. Cospargere la torta moretta con dello zucchero a velo.

Ed il dolce è pronto per essere servito…

Tanti auguri a tutte le Mamme!

Buon Appetito 

Da Enisla Meca

Muffin…un’ottima idea per riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua.

Carissimi amici,

Se anche voi come me, ogni anno dopo Pasqua vi ritrovate a casa tantissimo cioccolato e non sapete cosa farne, questo articolo vi potrà essere d’aiuto!

Io ho pensato di riciclare il cioccolato proponendo un dolce dalle  origini antiche e straniere: il Muffin.

Si tratta di un dolce molto versatile e di cui esistono infinite varianti. Semplice, con delle scaglie di cioccolato è l’ideale per  colazione o per merenda, farcito invece diventa ottimo da mangiare dopo i pasti.

In questo articolo vi propongo la ricetta semplice, da cui si ottengono circa 18 muffin.

 

INGREDIENTI:

400 g farina 0/0;

190 g burro temperatura ambiente;

200 g zucchero;

3 uova;

200 ml latte;

16 g lievito;

200 g cioccolato fondente a pezzetti o gocce di cioccolato;

una bustina di vanillina;

un pizzico di sale;

un cucchiaino di bicarbonato;

teglia per muffin e pirottini di carta.

(Se avete problemi di celiachia, in sostituzione alla farina 0/0, mescolate in una terrina 250 gr di farina di riso e 120 gr di fecola di patate oppure usate 400 g del preparato mix – dolci per celiaci)

 

 

 

PROCEDIMENTO:

Unire per primi: zucchero, burro e uova ed amalgamare il tutto. Aggiungere la farina 0/0, il latte,  il lievito, un pizzico di sale e il bicarbonato e mescolare fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi. Nel frattempo spezzettare la cioccolata delle uova di Pasqua, in piccoli pezzetti ed aggiungerne una parte. Accendere il forno alla temperatura di 180°C. Riempire le formine della teglia a metà (gonfieranno un bel po’ durante la cottura) e aggiungere il cioccolato restante.

Se volete, potete anche scogliere un po’ di cioccolato e unirlo all’impasto…

 

 

Infornare per 15- 20 min.

 Ricordate di non aprire il forno durante la cottura!!!

Un piccolo trucchetto… dopo 15 min. provate ad inserire uno stuzzicadenti all’interno e se uscirà pulito vuol dire che sono già pronti.

Lasciate raffreddare un po’ e decorate come più vi piace. (Io ho spalmato la crema di nocciole e decorato con fragole e confetti colorati, ma sono buonissimi anche semplici).

 

Che ne dite? Secondo me è un dolce ideale per grandi e piccini…

Aspetto di vedere le vostre foto, e di conoscere le vostre ricette per riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua!

 

 

 

 

 

A presto,

Vita Maria