Archive

Gennaio 2017

Browsing

 

Cari amici di scrivere a colori, oggi per la mia rubrica “Progetti di vita” vi parlo del progetto di Lisa Furlan, il suo non è solo un progetto ma un sogno che le vuole provare a realizzare.

Lisa Furlan è una mamma blogger, il suo blog è “Sognando cupcake” in cui mostra la sua passione per i cup cake con tutorial e ricette.

Lisa nel suo progetto, ci ha messo tanta passione e amore, è così che dovrebbe essere è per questo che mi è piaciuto tanto e mi ha coinvolto a tal punto da volerla intervistare e sono felice che ha accettato!

Ed eccovi la sua intervista.

Avere un progetto fa parte delle vite di tutti noi : ma ci sono progetti e progetti. Un progetto di vita è qualcosa di più profondo e importante . Tu ne hai uno? Che significato ha per te la sua realizzazione?

Il mio progetto di vita è un folle “work in progress”, ma da qualche anno ho capito l’importanza che ha per me, come persona e come mamma, la realizzazione professionale. Credevo di non avere bisogno di nessun progetto oltre alla mia maternità, invece dedicarmi ai cupcakes mi ha fatta crescere e maturare.

Raccontaci da dove è iniziata la tua passione per i cupcakes.

La passione per i cupcakes è nata dopo la prima gravidanza. Cercavo idee per la festa che stavo organizzando per il mio bambino e li ho scoperti. È stato amore a prima vista, ho subito cominciato a studiare le ricette e a frequentare corsi di decorazione. Un cupcake è stato il primo dolce che mio figlio abbia assaggiato, nel suo primo compleanno. L’ha divorato!

Quando inventi una ricetta ,e dai forma ad uno dei tuoi dolci , quali sono i sentimenti e le emozioni che provi?

Quando preparo un dolce mi piace pensare alla persona che lo mangerà e a come sarà bello una volta decorato. Cerco di filtrare tutte le energie negative perché i dolci si fanno con amore e passione, se mancano purtroppo si sente. Mi piace guardare cupcake e biscotti cuore nel forno, e per fortuna di solito sono quasi sempre sola perché molto spesso parlo all’impasto! 

Sul tuo blog ho letto che è possibile aiutarti a reperire i fondi necessari alla realizzazione del tuo progetto attraverso il crowdfunding ? Ci spieghi come funziona ?

Il crowdfunding è una forma di sostegno tramite il web: chi partecipa diventa un micro finanziatore di un progetto (in questo caso l’apertura di un cupcake shop) e può scegliere una ricompensa a fronte di un sostegno economico. Si può partecipare anche con un contributo di solo 5€ ed è bello poter dire a tutti con orgoglio “Ehi, ho partecipato anch’io!”. Le ricompense vengono realizzate e distribuite alla conclusione del progetto, che ha una durata variabile. Anche le formule sono varie: io ho scelto la formula “all or nothing”, nel senso che non avessi raggiunto il 100% del mio obiettivo i soldi sarebbero stati restituiti. Per fortuna sta andando benissimo e ho potuto aggiungere nuovi obiettivi: ora ho la certezza di raccogliere tutti i contributi, senza alcun tetto limite, e chi mi sostiene ha la certezza di ricevere la ricompensa. Il mio crowdfunding resterà attivo sul sito di Eppela fino al 10 febbraio 2017.

Chi nella vita non ha mai avuto un sogno? Avere un sogno, ti da speranza ti da gioia e realizzarlo ti da soddisfazione.

Aiutiamo Lisa Furlan con un piccolo gesto di solidarietà! Cliccate qui

—> 

Spero che il suo sogni si realizzi!

Ed ora mi rivolgo a voi, miei cari amici di scrivere a colori, voi che sogni avete? Che progetti avete? Scrivetemi a enislameca@yahoo.it per condividerli con me…

Un abbraccio a presto da Scrivere a Colori !

 

Ciao cari amici di scrivere a colori oggi per la rubrica di Pensieri Positivi, vi parlerò del mio viaggio virtuale alla scoperta di me stessa.

Non pensate che sia un viaggio di meditazione, no ma semplicemente un viaggio di cambiamenti, perchè per migliorarsi nella vita bisogna sempre cambiare.

Non sono molte le cose che vorrei cambiare:

– volermi più bene;

– cercare di realizzare i miei piccoli progetti;

– cercare di essere più sicura di me stessa.

Non sarà facile ma ci proverò!

Ho passato un’infanzia non semplice in cui mi hanno sempre detto tu non farai mai niente, eppure eccomi qui mi sono laureata, mi sono sposata e sono diventata mamma, non male come traguardi per una che non avrebbe combinato mai niente no?

E non mi fermerò qui so che di cose ne realizzerò, però devo prima lavorare su me stessa, un lavoro lungo fatto di studio e auto-motivazione!

Io sono del parere che non ci si deve mai arrendere che nella vita bisogna sempre lottare, io non l’ho mai fatto ed appunto voglio lottare ora più che mai per me stessa e per i miei figli!

Prima d’iniziare a fare qualsiasi cosa devo prima chiudere una porta al mio passato un passato che mi ha fatto soffrire (se lo volete leggere eccolo) che mi ha reso insicura.

Solo chiudendo questa porta, inizierò ad essere finalmente a godermi la mia felicità!

Ad inizio anno, sono già partita in modo positivo scrivendo i miei buoni propositi (cliccate qui se li volete leggere) e sono sicura che almeno la metà riuscirò a realizzarli, ora più che mai sono convinta che è tempo che io volti pagina e iniziare un capitolo nuovo della mia vita!

Ciao al prossimo post con scrivere a colori!

 

 

Questo post fa parte del viaggio virtuale che facciamo con le ragazze del gruppo Progetto Blog.  Il tema di gennaio è alla scoperta di… Lasciati trasportare e scopri posti, gusti e persone nuove!

#1 Un viaggio alla scoperta dei luoghi più strani e curiosi che ho incontrato durante i miei viaggi fino ad oggi. http://viaggiandoatestaalta.it/un-viaggio-alla-scoperta-dei-luoghi-piu-strani

 

#2 Il mio viaggio virtuale intorno al mondo per scegliere la prossima meta da visitare

http://thedazbox.blog/2017/01/15/viaggio-alla-scoperta-del-mondo

 

#3 Il racconto del mio viaggio di capodanno nel meraviglioso Oman.

http://www.girovagandoconstefania.it/2017/01/alla-scoperta-delloman.html

 

#4 Scoprire cose nuove di me stessa grazie alla maternità.

http://piccolemammecrescono.it/2017/01/10/alla-scoperta-di-me-versione-mamma

 

#5  Il mio viaggio alla scoperta dell’umanità che si cela dietro ad una tastiera:

http://www.vocedelverbopartire.com/come-esportare-un-blog-da-blogspot-a-wordpress/


#6 Alla scoperta della natura e dei sapori della Val Pusteria.

http://www.sanobioglutenfree.it/una-blogger-in-viaggio/alla-scoperta-della-natura-e-dei.sapori-della-val-pusteria.html

 

#7 Un viaggio alla scoperta dei sapori di Provenza e Costa Azzurra

http://www.ladiesarebaking.com/2017/01/15/alla-scoperta-dei-sapori-di-provenza-e-costa-azzurra/

 

#8 Gli occhi sono lo specchio dell’anima: un viaggio alla scoperta della connessione tra uomini e animali.

http://www.inviaggiocondorothy.com/2017/01/15/alla-scoperta-dellanima/

 

#9 Ti porto alla scoperta della disciplina, utile per mantenere le proprie promesse di inizio anno.

http://combinando.it/come-mantenere-le-proprie-promesse/

#10 L’inverno incantato esiste e lo puoi trovare a Lubjana. Un viaggio tra sentimento e romanticismo nella capitale slovena.

https://elisaedintorniblog.wordpress.com/2017/01/15/viaggio-alla-scoperta-lubjana

 

#11 Un viaggio tra le regole del sonno sicuro dei nostri bimbi per evitare il rischio di SIDS.

http://www.lalisciaelariccia.it/women-moms/item/148-alla-scoperta-della-sids-rischi-e-prevenzione.html

 

#12
Un viaggio alla scoperta di posti nuovi (per me): le mie fonti di ispirazione.

http://www.arcobalenoblue.it/un-viaggio-alla-scoperta/

 

Oggi per la Rubrica “Progetti di Vita” vi parlerò di Eleonora Magon e del suo Progetto di Vita.

Eleonora è una mamma Blogger il suo blog si chiama “Un Letto a Quattro Piazze” in cui come lei condivide con noi la sua vita da mamma ma non solo, un blog in cui lei condivide i sogni i suoi sogni.

Eleonora non è solo una  mamma, ma anche una donna.

Una donna che ha scoperto da poco di avere il tumore al seno, però questa cosa non l’ha abbattuta anzi le ha dato ancora più forza.

Con il suo meraviglioso sorriso ogni giorno lotta,  contro questa malattia che colpisce purtroppo chiunque, non conosce distinzione di razza, sesso e condizione sociale.

Nonostante tutto il suo dolore è riuscita a trovare la forza per aiutare anche gli altri creando questo suo piccolo ma grande Progetto #iohogiàvinto, consiste nella vendita di magliette create da lei, (perchè Eleonora è anche un‘artista)  in cui parte del loro ricavato andrà all’Airc (Associazione italiana per la ricerca del cancro) per la ricerca.

Il Sorriso, è una grande arma (quella che ha sempre usato Ele) contro queste malattie ma purtroppo non fa molto per sconfiggerla, allora che fare? nel nostro piccolo l’unica cosa che possiamo fare è sostenere la ricerca.

Io la Sostengo e come dice lei fatelo anche voi, per il Futuro di tutte quelle persone che sono affette da questa malattia…

 

 

 

 

 Ciao cari amici di scrivere a colori, come state? Io così così, un po’ raffreddata ma passerà.

Oggi vi parlo dei miei buoni propositi per l’anno nuovo.

Che cosa sono i buoni propositi?

È ciò che ti proponi di fare per l’anno nuovo.

Perchè scrivere i buoni propositi?

Alla fine di dicembre ci si ritrova a pensare a come è finito l’anno, a ciò che si è fatto e a ciò che non si è fatto. Scrivere una lista di buoni porpositi ti dà speranza, ti da ottimismo e fiducia nel volersi migliorare.

 

Come si dici “Anno nuovo, Vita nuova!” ed io in questo detto ci credo e sono qui che come voi metto per iscritto i miei buoni propositi.

Questo per me è il primo anno che li scrivo.

Ecco la mia lista:

  1. Volermi più bene, sembrerà banale ma per me è molto importante!
  2. Chiudere con il mio passato, che mi ha portato solo tanto dolore ed insicurezza, solo in questo modo posso godermi la mia felicità;
  3. Creare dei momenti con mio marito, tra casa lavoro e bimbe, sono pochi i momenti in cui stiamo da soli e sinceramente ne abbiamo veramente bisogno, ne va della salvezza della coppia;
  4. Rimettermi in forma, devo dire che già questo proposito lo sto mettendo in pratica.
  5. Essere più costante con il mio blog;
  6. Completare due piccoli progetti che ho in mente;
  7. Sfida dei 52 settimane di risparmio, di questo ve ne parlerò in seguito!;
  8. Decluttering di tutta la casa, e anche di questo ve ne parlerò in seguito!

Sono pochi lo so, però molto importanti per me.

E voi avete scritto la lista di buoni propositi?

Se non l’avete fatto ecco tre miei consigli su come scriverli e rispettarli:

  1. non fate una lista che già sapete che non riuscite a realizzare;
  2. non la fate troppo lunga: ochi obbiettivi ma buoni;
  3. siate costanti e fiduciosi in voi stessi, quest’anno è il vostro anno e ci riuscirete a rispettare i vostri prpositi!

Fatemi sapere, un abbraccio e ci vediamo al prossimo post con Scrivere a Colori!

 

 

Ecco il mio primo post sul mio blog, non potete capire come sto a scriverlo.

Da una settimana che ci penso e niente!

 

Cosa scrivo

Cosa scrivo

Cosa scrivo

Ansia

Ansia

Ansia

Aspè iniziamo con:

Ciao a tutti sono Enisla Meca ho 31 anni…

No No non va mica bene non sono mica alle elementari, sono un adulta, mamma moglie e mica posso iniziare così il mio primo post sul mio Blog.

Momento serietà

Eccomi qui ad iniziare la mia nuova avventura con il mio blog, sono super emozionata, lo ammetto!

Io l’ho aperto perchè mi piace scrivere ,essere moglie e madre alle volte non basta e questo vorrei che questo per me fosse un luogo dove mi posso ritrovare e raccontare.

All’interno, come in ogni blog troverete un pò di me della mia vita, pensieri amori, dolori dell’essere prima di tutto donna, poi madre moglie e donna.

Il blog è l’anima di ogni scrittore, leggendolo vi potrà capitare di provare le sue stesse emozioni, non preoccupatevi quindi, se vi scapperà un sorriso o anche perchè una lacrima.

Io spero che leggendo il mio vi emozionerete a tal punto da farvi venir voglia di fare qualche commento 😉

Fine del momento serietà!

Ecco sono stata fin troppo seria, allora che aspettate leggetemi!

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: