Category

LifeStyle

Category

Prima di parlarvi della motricità fine è necessario che io vi dica cos’è la motricità. Questa strana parola riguarda la capacità di compiere tutti i movimenti possibili con il proprio corpo. Ci sono due tipi di motricità: grossolana e fine. La motricità grossolana è la prima a svilupparsi e riguarda tutti quei movimenti globali come saltare correre e camminare mentre la motricità fine riguarda il controllo motorio e tutti quei movimenti fini attribuibili al viso, alle mani e ai piedi. Il bambino ogni giorno si confronta con attività che richiedono l’uso della motricità fine e non solo quando andrà a scuola, gia dell’età prescolare: puzzle, colorare, infilare i bottoni, allacciarsi le scarpe, usare le posate, lavarsi i denti. Successivamente, a scuola, sarà fondamentale per il bambino avere un buon controllo della muscolatura per imparare a scrivere. Vi propongo delle attività facilmente realizzabili per lavorare sulla motricità fine divertendosi: per bambini…

Ciao Cari amici di Scrivere a Colori, oggi vi parlo di perché è importante viaggiare in treno e soprattutto dove poter andare! Io e mio marito adoriamo viaggiare, anche con le bambine abbiamo sempre viaggiato. I primi anni un po’ meno, devo essere sincera, la difficoltà maggiore era per la quantità di cose che  ogni volta dovevamo portarci dietro, passeggini, lettino, seggiolino ecc. ecc. Più loro crescevano e più le cose da portare dietro si alleggerivano e con essi anche i nostri viaggi. Negli ultimi anni abbiamo riscoperto un modo diverso di viaggiare, più che altro un nuovo mezzo,  il treno, loro lo adorano.  Tante volte le abbiamo portate a Roma e per loro ogni volta era  una scoperta, vederle attaccate ai finestrini con gli occhi spalancati mi emozionava ogni volta! Perché  i bambini adorano viaggiare  con i treni? Mi sono sempre domandata perchè i bambini adorano viaggiare in treno. …

Lista completa del materiale scolastico per le elementari  e la materna! Ci siamo mancano pochi giorni  all’inizio della scuola! Tanta ansia per l’anno nuovo, quest’ anno Emma in seconda elementare e Giulia  l’ultimo anno della materna e poi il prossimo  anno anche lei alle elementari, quindi quest’anno  godiamoci l’ultimo anno della materna. Oltre  all’ansia per l’inizio del primo giorno  c’è anche quello del cosa devo comprare?  Ecco questa è  la domanda che mi sono posta quando le mie bimbe hanno iniziato la materna e le elementari.  Oggi vi propongo questo post, per darvi un’idea di cosa può  servire sia per le elementari che per la materna. Iniziamo con la materna: Grembiule, a quadretti rosa e bianco per le femmine  e vuoi a quadretti blu e siamo per i maschietti; Zainetto piccolo;  Porta merendine ; Bottiglietta d’acqua, io vi consiglio di prendere quelle boraccie della  Decathlon così evitiamo di consumare tanta…

Agosto fa sempre rima con vacanze, ma nel caso siate tra i fortunati che le vacanze le hanno già fatte a luglio, in agosto avete comunque la possibilità di godervi ancora qualche giorno grazie a Ferragosto che quest’anno cade di giovedì e ci regala proprio un bel ponte di 4 giorni!  Per gli affezionati del mare,  la riviera romagnola come sempre non manca di stupirci organizzando eventi, feste e attività svariate per tutti. Per le famiglie è molto divertente il parco acquatico “Boabay” direttamente in acqua con rampe, pedane, scivoli e piattaforme da scalare per poi tuffarsi in mare. Si trova presso la spiaggia di Rimini dal bagno47 al 62 ed è aperto tutti i giorni dalle 10,00 alle 19,00 e accoglie grandi e piccini dai 6 anni in su. Rimini è anche bella da visitare nel suo centro storico dove è possibile fare una caccia ai murales nascosti per…

KEEP CALM Il Ferro da stiro di Philips Ti cambia la vita! Ciao carissimi amici di Scrivere a Colori oggi vi parlo di un problema che affligge molte donne, stirare i panni. A me invece rilassa molto, preferisco farlo la sera guardando una bella serie tv e passo la mia serata così. Lo so, è da matti, ma a me piace molto. Stirare diventa piacevole se hai il ferro da stiro giusto, altrimenti diventa molto fastidioso, persino a chi gli piace, come me. Ultimamente appunto mi sta succedendo questo: il ferro da stiro che ho, sta iniziando a darmi qualche problemino. Ho la necessità quasi urgente di cambiare ferro da stiro perché altrimenti impazzisco. Prima di fare un qualsiasi acquisto, di solito faccio una piccola ricerca su internet ed anche in questo caso ho fatto così. All’inizio ero sconfortata e non trovavo quello più…

Con il Faro Blu… Accendi la festa con il primo portale per organizzare le feste dei tuoi bambini! I compleanni  dei bambini sono occasioni  speciali che richiedono la giusta preparazione. Tutto deve essere come il piccolo festeggiarlo la piccola festeggiata lo ha immaginato. I genitori sono come i timonieri di una bella barca: impostano la rotta, pianificano ed organizzano …ma si trovano comunque con una tale quantità di cose da fare, grandi e piccole, che devono molto spesso navigare a vista per organizzare al meglio le singole cose e gestire il tutto. Ecco come mi sento io ogni anno quando devo organizzare  i compleanni delle mie bambine …PERSA…mi serviva per forza un aiuto. Fortunatamente quest’anno è  stato tutto molto più semplice, grazie  al Faro Blu! Un Faro che mi ha indicato  la strada, semplificato la vita e soprattutto  mia ha dato una mano. Che cos’è il Faro Blu? È il…

Come scegliere la Babysitter giusta, ecco la nostra guida! Oggi vi parliamo di BabySitter… Innanzitutto spieghiamo cos’è questa figura professionale, Una bambinaia(o baby-sitter in inglese) è una persona che per lavoro si occupa di curare (a tempo pieno oppure occasionalmente) i figli di altre persone. Dalla definizione si capisce che la scelta è molto delicata ed importante per questo oggi vi spiegheremo  come scegliere al meglio e senza stress la babysitter che si occuperà dei vostri bambini quando voi non ci siete. Prima di iniziare vi poniamo una domanda… Mamma, sai scegliere la babysitter perfetta? Trovare la tata ideale può essere impegnativo per i genitori. Che siate alla ricerca di un asilo, di una babysitter o di un’educatrice professionista, sono molte le cose da tenere a mente. Ad esempio, è meglio il nido o l’educatrice per rispondere ai bisogni di vostro figlio? Come assicurarvi che sia felice? Per aiutare i genitori a fare le scelte migliori per…

Ciao care amiche di Scrivere a Colori, come state? Questo articolo per me è il primo del 2019. Abbiamo salutato da poco il 2018 e dato il benvenuto al 2019! Il 2018 per me, come già sapete è stato un anno duro,fatto di grandi perdite che ancora faccio fatica a mandare giù. Se mi seguite nei social, saprete sicuramente che a maggio del 2018 ho perso mio padre. Io e lui non siamo mai andati d’accordo, negli ultimi anni la situazione era peggiorata a tal punto che l’ultimo litigio è stato un paio di giorni prima che moriva. Ora vivo con il rimorso di non avergli  chiesto scusa. Solo ora mi rendo conto che le persone non cambiano e che se vuoi viverci in modo sereno devi accettarle così come sono anche se è difficilissimo. Vorrei poter tornare indietro e chiedergli scusa ma non si può, l’unica cosa che ora…

Uno degli argomenti che negli ultimi tempi sta creando grande interesse in ambito educativo è senza ombra di dubbio quello delle regole. Sempre più spesso infatti mi trovo a confrontarmi con genitori confusi, che mi chiedono cosa devono fare per far rispettare le regole e soprattutto come gestirle, in casa e fuori, per far sì che vengano comprese e interiorizzate dal loro bambino. Ci tengo innanzitutto a sottolineare che il primo passo è quello di sfatare il falso mito che le regole siano delle imposizioni e in quanto tali pongono i genitori sotto una cattiva luce, portandoli a temere di essere considerati  dei “cattivi” genitori. Ma le regole non devono essere viste come degli ordini o dei divieti autoritari; esse vanno considerate piuttosto come dei paletti, dei confini indispensabili per contenere il bambino e per farlo crescere in modo sereno, sano ed equilibrato. Le regole infatti rappresentano una fonte di…

Carissime amiche, oggi vi parlo di un argomento che mi sta particolarmente a cuore… CHE SIGNIFICA ESSERE BLOGGER? Molto spesso, quando presentandomi dico che sono anche una blogger, scorgo nella faccia del mio interlocutore un misto tra stupore e scetticismo. Così, dopo mille ragionamenti, sono arrivata alla conclusione che tale atteggiamento è perché il più delle persone in realtà non sa nemmeno in che cosa consista l’essere blogger! Pensano, che essere blogger significhi vivere di gift box, scattare migliaia di foto e fare solo le stories su Instagram… ok, facciamo anche quello, ma in realtà E’ MOLTO MOLTO MOLTO DI PIU’! Partiamo dalla base: Per definizione, un blogger è colui o colei che  gestisce un blog, cioè un particolare sito internet, in cui vengono pubblicati degli articoli con lo scopo di informare i propri lettori, discutere, relazionarsi  e confrontarsi; in poche parole… una rivista online però interattiva! Al pari del…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: