Cellulite, cos’è e come eliminarla?

Salve cari amici di Scrivere a Colori, eccomi qui con un nuovo post.

Finita l’estate,  e le vacanze… iniziamo a riprenderci i nostri spazi e a coccolarci nuovamente. Qualche settimana fa vi ho parlato di  come ridare nuova vita ai capelli , lo avete letto? E…avete iniziato a curarli????

Oggi vi parlo della cellulite, la nemica numero uno delle donne!

La cellulite non guarda in faccia nessuno, magre e meno magre, lei si pianta lì, un accumulo di grasso in zone circoscritte che dà al

la pelle il noto effetto buccia d’arancia. I primi colpevoli? Gli estrogeni, gli ormoni sessuali femminili, che favoriscono la ritenzione dei liquidi.

Per prevenire ed ostacolare la cellulite bisogna rivedere il proprio stile di vita, prediligendo un’alimentazione sana e regolare, limitando l’uso del sale, degli zuccheri e dei grassi. Via libera invece all’acqua, bere infatti aiuta a eliminare i liquidi; un aiuto viene 

anche dal tè verde che accelera il metabolismo ed elimina le tossine.

 

 

 

 

 

Anche fare attività fisica costante aiuta nella lotta alla cellulite, andando a migliorare la circolazione sanguigna.

A proposito di fitness… è bene sapere che non tutti gli esercizi vanno bene!

Indicatissimo l’acqua-fitness in tutte le sue varianti; in caso di rilassamento dei tessuti associato alla cellulite viene in nostro aiuto il body butterfly, ancora poco conosciuto in Italia mentre già diffuso all’estero, attività che si svolge con la swing-bar; divertente e giocosa la danza fitness che attrae sempre più persone. In nostro aiuto viene anche il pilates, attività che si può svolgere anche comodamente da casa. 

Gli esercizi invece da evitare sono la corsa e lo spinning ad alta intensità.

E’ consigliabile adottare un programma di tonificazione è molto importante, effettuare una doccia post-sport, localizzando getti d’acqua fredda sulle gambe per riequilibrare il corpo e consentire alla circolazione di fluire in modo ottimale.

Si dice che una volta conosciuto il nemico è più facile sconfiggerlo, ora voi lo conoscete!

Non resta che cominciare da qualche parte, allora che aspettate ad iniziare?

Aspetto con ansia i vostri commenti…

Al prossimo articolo da Aline!

Autore dell'articolo: Enisla Meca

Rispondi