Come ridare nuova vita ai capelli indeboliti dall’estate…

L’estate, il tempo del sole, del mare, della spiaggia, si rivela essere un grande stress per i nostri capelli.

Il cuoio capelluto a causa dei raggi solari si indebolisce, così i capelli perdono luminosità, appaiono spenti e spesso cadono più che in altri periodi dell’anno.

Archiviate le vacanze estive è il momento di dedicarsi a cure mirate proprio per i nostri capelli.

Cosa fare?

Non è necessario tagliare come credenza popolare insegna. Innanzitutto bisogna scegliere uno shampoo delicato e nutriente o addirittura oli lavanti, optare poi non tanto per il balsamo che ha solo una funzione districante, ma per una maschera ricostituente a base di estratti naturali. Lo shampoo nel caso di lavaggi frequenti o quotidiani va applicato solo una volta; la maschera si applica sui capelli umidi, si lascia in posa dai 3 ai 10 minuti, quindi si risciacqua. Nel caso si voglia contrastare la caduta si deve – anche in questo caso – ricorrere a trattamenti specifici con sostanze antinfiammatorie e antiossidanti naturali. Spesso poi alla fine delle vacanze, specie se al mare, si sente il bisogno di sistemare il colore, optate allora per tinte senza ammoniaca.

Bastano pochi accorgimenti per ridare vita al cuoio capelluto e ai capelli inariditi dal sole della bella stagione.

Quindi…non tagliamo velocemente i capelli, ma CURIAMOLI tutto l’anno!

Aline

Autore dell'articolo: Enisla Meca

Rispondi