Ad
Ad
Ad
LifeStyle

Kamala Harris, la prima donna vicepresidente americana di colore!

Pinterest LinkedIn Tumblr

Le elezioni americane sono finite con la vittoria di Joe Biden, che diventa il 46esimo presidente degli Stati Uniti d’America, affiancato da Kamala Harris come vicepresidente.

La Harris è la prima donna a diventare vicepresidente americana di colore.

Kamala ha origini giamaicane per parte di padre e origini indiane per parte di madre.

 Laureata in Legge, è stata procuratore distrettuale a San Francisco e Attorney General della California.

Dopo gli studi, lavora come vice procuratrice distrettuale della Contea di Alameda dal 1990 al 1998. Dopo aver lavorato per due anni presso quell’ufficio, nel 2003 è eletta procuratrice distrettuale di San Francisco, sconfiggendo il procuratore in carica Terence Hallinan. Rieletta nel 2007, resta in carica fino al 2011. Nel 2010 viene eletta procuratrice generale della California e rieletta ancora nel 2014

Attività Politica di Kamala Harris

Nel gennaio del 2019 aveva annunciato la sua candidatura alla casa bianca per ritirarsi lo scorso marzo e dare l’appoggio a Biden.

Biden l’ha però scelta per proporre un ticket in grado di dare al suo progetto di governo un’aria più giovane e anche per attirare il voto femminile e quello degli afroamericani.

Kamala harris che chiama il presidente.

Personalità carismatica e magnetica, Kamala – che qualcuno ha definito “l’Obama-donna” – è un personaggio istituzionale e al contempo molto “pop” (si vedano le All Star bianche che spesso e volentieri sfoggia ai piedi).

Harris è una figura di riferimento sia per i progressisti che per i moderati, e da diversi anni combatte per i diritti delle minoranze. In primis per quelli delle donne e di tutta la comunità di colore negli Stati Uniti.

Contraria alla pena di morte e favorevole invece ai matrimoni tra persone dello stesso sesso, si è sempre orientata verso la sinistra statunitense. Anche se in parte è stata accusata di non sostenere alcuni temi fondamenti per i democratici, come la riforma della polizia o quella della legge sul traffico di stupefacenti.

Nella vita privata è sposata con Douglas Emhoff, che diventa il primo “Second Gentleman” della storia Usa. I due non hanno figli, ma la Harris la “Momala” – questo è il suo soprannome – di Cole e Ella, le figlie che il marito ha avuto dalla prima moglie. “Ho avuto tanti titoli nella mia carriera ma Momala sarà sempre quello che ha il maggior significato”, ha confessato Kamala.

Per maggiori informazioni su Kamala Harris, visitare il suo sito https://www.harris.senate.gov/

Se ti è piaciuto questo articolo, lascia un commento!

Author

Enisla meca Founder e CEO di "Scrivere a colori"

Comments are closed.

kamala-harris-la-prima-donna-vicepresidente-americana-di-colore
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: