Tag

cinema

Browsing

Halloween – La notte delle streghe (1978) Il cult horror di John Carpenter torna su grande schermo a 40 anni dall’uscita in sala in versione restaurata e rimasterizzata!

Titolo originale: Halloween- La Notte delle Streghe!

Anno: 1978

Genere: Horror

Durata: 91 minuti

Regia: John Carpenter


Uscita: 15/ 16 / 17 nelle sale dopo 40 anni

Distribuzione: Pic

Consigli per la visione: non adatto ai bambini

Produzione: Compass International Pictures. QMI Stardust riporta in sala Halloween – La notte delle streghe solo per tre giorni, dal lunedì 15 a mercoledì 17 ottobre, il classico di John Carpenter datato 1978 nella versione restaurata e rimasterizzata creata per festeggiare l’anniversario in tutto il mondo.

Curiosità sul Film: Distribuito in sala per la prima volta il 25 ottobre 1978 in Missouri, Halloween – La notte delle streghe di John Carpenter in poco tempo divenne un grande successo e quindi un vero cult.  

Girato in soli 20 giorni e costato 300 mila dollari, fu distribuito in tutto il mondo con un incasso di oltre 70 milioni, diventando in breve tempo un grande classico. Merito di un incipit sorprendente, dell iconica e ipnotica colonna sonora (scritta dallo stesso Carpenter), di un cattivo mascherato ed eterno come Michael Mayers e dalla presenza di una giovane Jamie Lee Curtis.

Un film che ha scritto le regole degli horror a venire, inaugurando di fatto il genere slasher movie.   L’uscita della versione originale di Halloween – La notte delle streghe (1978) arriva nei cinema poco prima dell’uscita del nuovo Halloween (2018) diretto da David Gordon Green, dove Jamie Lee Curtis e Nick Castle riprendono i ruoli rispettivamente di Laurie Strode e Michael Myers per tornare nella cittadina di Haddonfield, dove tutto ebbe inizio.

Trama:  Michael Myers, ha trascorso gli ultimi 15 anni rinchiuso in un sanatorio sotto le cure dello psichiatra infantile Dr. Sam Loomis. Il 30 ottobre 1978, Myers fugge e fa ritorno a casa, trasformando la notte delle streghe in qualcosa di molto più sinistro…

Perché andarlo a vedere? La notte delle streghe si avvicina… Quale modo migliore per prepararsi a Halloween se non accorrere in sala a vedere uno dei cult horror di tutti i tempi? Se siete amanti di questo genere, questo film fa per voi!

Biglietti ed elenco sale su www.stardust.it

Il film partecipata al concorso “gioca il biglietto” info su www.stardust.it

I PRIMITIVI un film d’animazione che insegna ai bambini l’importanza del gioco di squadra!

Titolo originale: Early Man

Anno: 2018

Genere: Animazione

Produzione: Gran Bretagna.

Durata: 89 minuti

Regia: di Nick Park

Attori: Riccardo Scamarcio, Paola Cortellesi, Salvatore Esposito, Claudio Gregori, Gabriele Rubini Alessandro Florenzi, Corrado Guzzanti, Eddie Redmayne, Maisie Williams, Tom Hiddleston, Richard Ayoade, Timothy Spall, Mark Williams, Johnny Vegas, Selina Griffiths, Simon Greenall, Gina Yashere.

Uscita: 2018

Distribuzione: Lucky Red

Consigli per la visione: Film per tutti

Trama: All’alba dei tempi, il primitivo Dag e la sua tribù, composta da una serie di energumeni rozzi ma simpaticissimi, vivono in una valle abbandonata, dedicandosi alla caccia al coniglio, del quale tuttavia strambi come sono non si cibano, e ai frutti della loro terra.
La loro oasi di preistorica tranquillità viene però sconvolta dal passaggio dall’Età della Pietra all’Età del Bronzo, una transizione tutt’altro che indolore. Per preservare il proprio pezzo di terra, Dag, il fido cinghiale Grugno e i suoi amici dovranno infatti imparare a giocare a calcio per sfidare il dream team di quella parte di umanità che ha già conosciuto il progresso.

Contro ogni probabilità di vittoria e schierandosi contro il parere del prudente e saggio Barbo Dag insegnerà a Grullo, Gordo e agli altri imbranati cavernicoli come giocare a calcio! L’inizio è stato disastroso, perché loro sapevano solo tirare calci al pallone, non sapevano nulla di tecniche del calcio.
La situazione migliora, quando Dag recluta tra i suoi anche l’energica Ginna (Paola Cortellesi), appassionata tifosa, pronta a mettere in riga la squadra di scansafatiche. L’allenamento si svolge tra vulcani ribollenti, geyser fumanti e canyon rocciosi, dove I primitivi impareranno a superare i propri limiti e a credere in sé stessi. Nonostante i tentativi di Lord Nooth di indebolire gli avversari nascondendo segreti importanti sul loro passato, niente e nessuno riuscirà a fermarli.

Giudizio: Premetto che a me questo tipo di cartone animato non piace, però devo ammettere che “I Primitivi” non è stato male, simpatico.  La cosa che mi è piaciuta di più sono state lo spirito di squadra dei personaggi più buoni e grossolani che hanno battuto l’individualismo sfrenato dei progrediti, ovviamente altezzosi e poco inclini ad aiutarsi a vicenda, ed anche soprattutto l’intervento risolutivo di una ragazza che incredibilmente gioca a calcio meglio di tanti uomini (Ginna, che azzera le distanze di genere), il generico invito all’unione che fa la forza.

Trailer del Film I Primitivi”

Dove comprare il Dvd: Amazon

Buongiorno amici ed amiche!

Oggi vi parlo di un interessantissimo evento che si svolgerà a Taormina dal 24 al 28 Giugno 2017: il Taormina International Book Festival: “Taobuk”.

Questo evento, giunto alla sua VII edizione, avrà come focus la letteratura, anche in relazione agli altri mass media: cinema, musica, teatro, giornalismo ed arti visive. 

Il fil rouge che legherà le varie forme di espressione creativa, quest’anno sarà il tema: “Padri & Figli”.

Cosa ci hanno lasciato in eredità i nostri genitori? E Cosa ci piacerebbe tramandare alle generazioni future? Una chiave di lettura che sono sicura ci farà riflettere molto, e ci inviterà alla ricerca delle nostre radici, e delle radici della nostra cultura.

Conoscere il passato per capire chi siamo, ed il futuro che ci attende”.

Come ogni anno, il programma prevede la presenza di nomi illustri nell’ambito letterario e numerosi ospiti appartenenti al mondo della musica e della televisione.

Tra i tanti ricordiamo: Christian De Sica, Inge Feltrinelli, Piero Pelù, Elsa Osorio, Carlo Cracco, Luciana Litizzetto, Giovanni Hoepli, Anna Maria Sciascia e tanti altri ancora!

La manifestazione, è ideata e diretta, da Antonella Ferrara, che inoltre condurrà le serate insieme al giornalista del TG1 – RAI Alessio Zucchini.

Giovane intraprendente, A. Ferrara, sette anni fa ha voluto fortemente un festival del libro in Sicilia, e ha fatto del suo progetto, una realtà che conta ogni anno migliaia di partecipanti.

Novità assoluta 2017, è il “TaoKids”!

Per la prima volta, il festival si rivolgerà anche ai più piccoli, con attività ludico-culturali, letture animate, incontri con autori e giochi didattici, che si svolgeranno il parallelo alla manifestazione principale. Con questo nuovo snodo, il festival diventa a tutti gli effetti un evento per l’intera famiglia.

Vi invito a leggere con cura il programma, perché vi sono così tante attività, mostre, eventi che annoiarsi sarà impossibile!

Dimenticavo inoltre, che tra i vari stand espositivi, troverete anche un “vecchio amico” di Scrivereacolori… 

Cliccando sui seguenti link, potrete trovare tutte le informazioni necessarie:

 

Sito: https://www.taobuk.it/

Programma dettagliato della manifestazione: https://www.taobuk.it/wp-content/uploads/2017/06/Taobuk_brochure_Programma2017-low.pdf

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1445480535545828/

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/taobuklab17/

 

Un evento di informazione, dinamico e  divertente, che si svolgerà in una delle città più belle d’Italia.

Che aggiungere?

 

Questo weekend, vi aspetto tutti al “Taobuk”, dove potrete appagare mente ed occhi!

 

 

Vita Maria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: