Tag

pensieri

Browsing

Buongiorno, amici di Scrivere a Colori!

Ricordale le “Scintille di Gioia” di Silvia Fanio? Ve ne ho parlato la scorsa settimana proprio sul blog. Oggi, condivido con voi la seconda parte del gioco.

1) La settimana non è iniziata proprio bene… martedì mio marito non si è sentito molto bene, quindi siamo rimasti a casa tutto il giorno. Fortunatamente, dopo un riposino pomeridiano è migliorato un po’, e durante la cena abbiamo visto un film d’animazione con le nostre bimbe, “Zootropolis” della Walt Disney, molto bello e divertente!

2) Qualche piccola soddisfazione con il blog, soprattutto con la pagina di Facebook, dove i like e le interazioni con i Followers sono  in continua crescita.

3) Non poteva finire in modo migliore…il festeggiamento del terzo compleanno di mio nipote. È stata una festa intima, dopo cena, con amici stretti e parenti. La cosa emozionante è stato vedere  giocare le mie piccole con il loro “fratellino” (così mia figlia chiama il cuginetto).

Ecco queste sono state le mie Scintille di Gioia di questa settimana. A voi invece cos’è successo di bello? Se vi va commentate le vostre scintille…

E voi? Avete vissuto Scintille di Gioia?
Se volete partecipare, le regole sono queste:

Come fare?
1- utilizzando l’hastag #scintilledigioia condividete con una foto su Instagram, Facebook, Twitter e/o un post sul blog tre momenti felici vissuti la settimana precedente;
2-nominate il mio blog e date le istruzioni su come partecipare;
3- invitate chi volete a partecipare a questo bellissimo gioco;
4- inviatemi i vostri momenti felici alla mail fiorellinosn@gmail.com mettendo come oggetto “Scintille di Gioia”, in modo che io non me ne perda nemmeno uno!

Un abbraccio,

Enisla Meca!

Avete presente quelle notti in cui non si sa per quale motivo non si riesce a dormire?

Quelle notti in cui hai la sensazione in cui ti sta rivenendo tutto sopra? Pensi che hai mangiato troppo la sera prima, ed invece poi realizzi che non è il cibo che ti sta ritornando sopra ma è il tuo passato, che ti viene a trovare in quelle notti insonni.

Il passato che ogni tanto ritorna a richiedere il conto.

Pensi che il passato, sia passato ma se non lo hai mai elaborato non lo hai mai accettato, lui ritorna in quelle notti insonni e succede che perdi il sonno alle due mezza di notte.

Succede che ti inizi a domandare quei perchè, a cui fondamentalmente non avrai mai una risposta, ma in quelle notti stai li a rifarti quelle domande.

Domande del tipo: <<ma sono una buona mamma? Sono una buona moglie?>>

Domande che alla fine non servono a niente, solo a farti togliere il sonno.

E perchè ti fai quelle domande? Perchè il passato durante la tua crescita caratteriale ti ha regalato quel velo d’insicurezza e paura, che purtroppo o ci lavori o impari a conviverci.

Io ci ho provato e ci sto ancora provando, evidentemente non basta.

Evidentemente la mia vita deve cambiare in modo drastico, perchè hai voglia che qualcosa cambi.

Ecco in queste notti insonne io cerco il cambiamento.

Sono stufa di essere solo una mamma, sono passati 5 anni in cui mia figlia grande è nata, cinque anni bellissimi, in cui ho susseguito un’altra gravidanza, un’altra bambina bellissima, tanto amore tanta gioia e tante soddisfazioni.

Sono fiera di ciò che ho creato, una famiglia bellissima ma nonostante tutto mi manca qualcosa, mi manca il mio essere donna, ecco… questo l’ho messo un po’ da parte, in questi anni.

Il mio realizzarmi come donna, perchè no, anche a livello lavorativo.

Negli ultimi mesi ho rispolverato dal cassetto, il mio sogno di scrivere, ecco lo vorrei coltivare, ho scoperto che dopo tutto sono discreta (sono ancora agli inizi).

Sono una cattiva madre? Non credo di essere una cattiva madre solo per il fatto che vorrei realizzarmi come donna.

Ho passato la mia vita a non fare ciò che mi piace realmente ed ora è arrivato veramente il momento d’iniziare a fare qualcosa per me stessa!

E chissenefrega se poi ci sarà chi penserà che sono un’egoista, io non leverò il tempo per giocare con loro, non leverò il tempo per occuparmi di loro, solo inizirò a crearmi i miei spazi, che saranno in orari impensabili per non scombussolare i momenti che passo con loro!

O anche a chi penserà che oramai sono vecchia per fare ciò che mi piace, perchè non si è mai troppo vecchi per realizzare i propri sogni!

Enisla Meca

 

Ciao cari amici di scrivere a colori oggi per la rubrica di Pensieri Positivi, vi parlerò del mio viaggio virtuale alla scoperta di me stessa.

Non pensate che sia un viaggio di meditazione, no ma semplicemente un viaggio di cambiamenti, perchè per migliorarsi nella vita bisogna sempre cambiare.

Non sono molte le cose che vorrei cambiare:

– volermi più bene;

– cercare di realizzare i miei piccoli progetti;

– cercare di essere più sicura di me stessa.

Non sarà facile ma ci proverò!

Ho passato un’infanzia non semplice in cui mi hanno sempre detto tu non farai mai niente, eppure eccomi qui mi sono laureata, mi sono sposata e sono diventata mamma, non male come traguardi per una che non avrebbe combinato mai niente no?

E non mi fermerò qui so che di cose ne realizzerò, però devo prima lavorare su me stessa, un lavoro lungo fatto di studio e auto-motivazione!

Io sono del parere che non ci si deve mai arrendere che nella vita bisogna sempre lottare, io non l’ho mai fatto ed appunto voglio lottare ora più che mai per me stessa e per i miei figli!

Prima d’iniziare a fare qualsiasi cosa devo prima chiudere una porta al mio passato un passato che mi ha fatto soffrire (se lo volete leggere eccolo) che mi ha reso insicura.

Solo chiudendo questa porta, inizierò ad essere finalmente a godermi la mia felicità!

Ad inizio anno, sono già partita in modo positivo scrivendo i miei buoni propositi (cliccate qui se li volete leggere) e sono sicura che almeno la metà riuscirò a realizzarli, ora più che mai sono convinta che è tempo che io volti pagina e iniziare un capitolo nuovo della mia vita!

Ciao al prossimo post con scrivere a colori!

 

 

Questo post fa parte del viaggio virtuale che facciamo con le ragazze del gruppo Progetto Blog.  Il tema di gennaio è alla scoperta di… Lasciati trasportare e scopri posti, gusti e persone nuove!

#1 Un viaggio alla scoperta dei luoghi più strani e curiosi che ho incontrato durante i miei viaggi fino ad oggi. http://viaggiandoatestaalta.it/un-viaggio-alla-scoperta-dei-luoghi-piu-strani

 

#2 Il mio viaggio virtuale intorno al mondo per scegliere la prossima meta da visitare

http://thedazbox.blog/2017/01/15/viaggio-alla-scoperta-del-mondo

 

#3 Il racconto del mio viaggio di capodanno nel meraviglioso Oman.

http://www.girovagandoconstefania.it/2017/01/alla-scoperta-delloman.html

 

#4 Scoprire cose nuove di me stessa grazie alla maternità.

http://piccolemammecrescono.it/2017/01/10/alla-scoperta-di-me-versione-mamma

 

#5  Il mio viaggio alla scoperta dell’umanità che si cela dietro ad una tastiera:

http://www.vocedelverbopartire.com/come-esportare-un-blog-da-blogspot-a-wordpress/


#6 Alla scoperta della natura e dei sapori della Val Pusteria.

http://www.sanobioglutenfree.it/una-blogger-in-viaggio/alla-scoperta-della-natura-e-dei.sapori-della-val-pusteria.html

 

#7 Un viaggio alla scoperta dei sapori di Provenza e Costa Azzurra

http://www.ladiesarebaking.com/2017/01/15/alla-scoperta-dei-sapori-di-provenza-e-costa-azzurra/

 

#8 Gli occhi sono lo specchio dell’anima: un viaggio alla scoperta della connessione tra uomini e animali.

http://www.inviaggiocondorothy.com/2017/01/15/alla-scoperta-dellanima/

 

#9 Ti porto alla scoperta della disciplina, utile per mantenere le proprie promesse di inizio anno.

http://combinando.it/come-mantenere-le-proprie-promesse/

#10 L’inverno incantato esiste e lo puoi trovare a Lubjana. Un viaggio tra sentimento e romanticismo nella capitale slovena.

https://elisaedintorniblog.wordpress.com/2017/01/15/viaggio-alla-scoperta-lubjana

 

#11 Un viaggio tra le regole del sonno sicuro dei nostri bimbi per evitare il rischio di SIDS.

http://www.lalisciaelariccia.it/women-moms/item/148-alla-scoperta-della-sids-rischi-e-prevenzione.html

 

#12
Un viaggio alla scoperta di posti nuovi (per me): le mie fonti di ispirazione.

http://www.arcobalenoblue.it/un-viaggio-alla-scoperta/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: