“Torta bianco e nero”, un dolce semplice da fare con i bambini!

Carissimi, oggi vogliamo vedere solo i vostri sorrisi splendenti quindi vi proponiamo un dolce divertente e d’effetto! I miei aiutanti preferiti per “cucchiaiare” questo dolce sono i bimbi, a loro piacerà moltissimo!!!

Eccovi quindi, una ricetta divertentissima, da fare con i bambini!

 

Ingredienti:

3 uova intere;

250 g di farina 0/0;

250 g di zucchero;

120 ml di acqua;

100 ml di olio;

Scorza di limone grattugiata;

1 busta di lievito per dolci;

1 cucchiaio di cacao in polvere;

2 ciotole;

Preparazione: 40 minuti cottura , 15 minuti per ingredienti + presentazione

8 porzioni

 

Preparazione

 

  1. Preparare tutti gli ingredienti, grattugiate la scorza di limone e setacciate la farina.

 

 

 

2. Montare le uova con lo zucchero finchè non verrà fuori un composto spumoso, giallo e brillante

 

 

 

 

3. Aggiungere nell’ordine acqua, olio, farina setacciata, lievito e  scorze di limone. Se usate un robot da cucina alla massima velocità. L’impasto è molto liquido ancora e va bene così

 

 

 

 

 

 

4. Prendete le due ciotole. Una che contiene un cucchiaio di cacao e l’altra che contiene 1 cucchiaio di farina per avere la stessa densità. Versate metà impasto in una e metà nell’altra.

 

 

 

 

5. Mescolate bene fino a ottenere due impasti, uno bianco e uno nero. Accendete il forno a 180° , imburrate e infarinate la teglia.

 

 

 

 

 

 

6. Divertitevi a comporre la vostra torta mentre versate 1 mestolo di impasto bianco e all’interno un mestolo di impasto nero fino a che non avrete versato tutto!

 

 

 

7. Infornate a 180° per 40 minuti e controllate il livello di cottura con uno stecchino senza aprire finchè non saranno passati almeno 35 minuti.

 

Il tocco in più

La torta è già bella e buona così com’è ma se volete aggiungere un tocco di eleganza preparate una glassa mettendo a bagnomaria del cioccolato (al latte o fondente), del burro e dello zucchero. Una volta che la torta è cotta lasciate raffreddare, ponete su una griglia e versate sopra la glassa.

 

 

 

 

 

 

Autore dell'articolo: Vanessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *